Partita delicata per entrambe le formazioni che stazionano pericolosamente in zona retrocessione.

Per la formazione di Leonardo Semplici era ipotizzabile una stagione di sudore e lacrime per ottenere la salvezza, per la Fiorentina invece le aspettative erano tutt'altre. La delusione tra i tifosi viola cresce di giornata in giornata, Montella ha pagato la disastrosa prima parte di torneo ed è stato licenziato, facendosi così carico anche di errori commessi da altri. Iachini è una scelta che non scalda i cuori, però adesso c'è da pensare a salvarsi, i sogni di gloria riguarderanno gli anni a venire. Tanto per dare un'idea dell'andamento deludente della squadra del capoluogo toscano: dal mese di novembre ad oggi la Fiorentina ha conquistato tre punti in Serie A, solo il Tolosa (zero) e il Nîmes (uno) hanno fatto peggio nello stesso periodo nei cinque maggiori campionati europei in corso. La squadra viola vuole confermare quanto di buono fatto vedere contro il Bologna e ha come unico obiettivo la vittoria che ormai manca da troppo tempo. Tre punti permetterebbero alla Fiorentina di allontanarsi dalla zona calda della classifica. La SPAL ha vinto solo una delle ultime 13 gare di Serie A contro la Fiorentina (4N, 8P): l'ultimo successo, per 1-0 a Ferrara risale al campionato 1967/68. Per la statistica: La Spal ha trovato il gol in ciascuna della ultime tre gare esterne di campionato dopo che era rimasta a secco in tutte le precedenti sei, però è la squadra dei cinque maggiori campionati europei 2019/20 con la peggior percentuale di tiri nello specchio (35.5%) e con la più bassa percentuale realizzativa (5.1%). La Fiorentina è la squadra di questo campionato che ha subito meno conclusioni (204), 83 delle quali nello specchio (41%): si tratta della percentuale maggiore nel torneo in corso. Ai viola la vittoria manca dal 30 ottobre, in trasferta contro il Sassuolo, addirittura dal 6 ottobre al Franchi contro l’Udinese. Iachini sembra intenzionato a confermare in blocco la formazione che ha affrontato il Bologna, quindi con Vlahovic e Chiesa in attacco. Il nuovo acquisto Cutrone partirà dalla panchina, ma c'è da scommettere che verrà gettato in mischia nel corso del match. La quota del segno 1 è bassa (1,45 Sisal Matchpoint), in alternativa consigliamo di abbinare il segno 1 all'opzione Under 3,5 (quota 2,05).