L'Inter arriva al derby di Milano da capolista, non accadeva da ben due anni.

Se in campionato va tutto bene, martedì in Champions è suonato l'allarme contro lo Slavia Praga, un pareggio per 1-1 in casa e un passo indietro a livello di gioco e prestazione. Sicuramente Antonio Conte si sarà fatto sentire e avrà messo sotto pressione i suoi ragazzi in vista della stracittadina. Il Milan invece nelle tre giornate fin qui disputate ha faticato parecchio: sconfitta ad Udine all'esordio, vittorie risicate per 1-0 contro Brescia e Verona. Il gioco è tutt'altro che brillante, lo potremmo definire asmatico, le idee di Giampaolo fanno fatica ad entrare nella mente dei giocatori rossoneri. A Verona la vittoria è arrivata grazie ad un arbitro che ha lasciato molte perplessità su alcune decisioni che poi sono state determinanti a favore del Milan. Secondo noi l'Inter è decisamente più avanti nonostante il mezzo flop in Champions. Il segno 2 è bancato a 2.40 e crediamo sia ben pagato.