Il Milan ha da poco conquistato il terzo posto, sulla sua strada l’Inter che in questo momento sembra avere il motore in panne.

I rossoneri sono reduci dalla vittoria conseguita a Verona contro il Chievo, nonostante una prestazione non proprio da incorniciare. Ancora una volta, però, Piatek è stato decisivo, a dimostrazione della sua grande predisposizione al gol. Gli uomini di Gattuso arrivano al derby con una condizione mentale nettamente migliore di quella dell’andata, e questo potrebbe rivelarsi un fattore determinante per decidere la stracittadina. L’Inter si ritrova con il morale a terra dopo l’eliminazione dall’Europa League. L’Eintracht si è dimostrato nettamente più forte dei nerazzurri, dominando la gara senza che i giocatori di Spalletti riuscissero mai a rendersi pericolosi. L’Inter deve anche fare i conti con le assenze e le precarie condizioni di molti giocatori. In queste condizioni pensare di battere il Milan diventa difficile. Il segno 1 ha una quota alta (2,40), giustificata dal fatto che il derby della Madonnina spesso ha visto prevalere la squadra meno in forma.