Ci sono partite che valgono più dei tre punti in classifica e sicuramente il posticipo domenicale tra Fiorentina e Inter rientra in questa casistica.

Dopo le vittorie di Milan e Roma in casa nerazzurra è scattato l’allarme, la distanza tra le due inseguitrici e la squadra di Spalletti si è ridotta rispettivamente a -1 e -2 in classifica. Una sconfitta al Franchi getterebbe nel panico tutta Appiano Gentile, dove già si respira aria pesante per la questione Icardi. Entrambe le squadre stanno vivendo un buon momento e vogliono allungare la loro striscia positiva. La Fiorentina, ottava con 35 punti, non perde in campionato dallo 0-1 casalingo contro il Parma del 26 dicembre scorso, seguito da 4 vittorie e 4 pareggi. L’Inter, terza a quota 46, ha vinto tutti gli ultimi 4 impegni ufficiali tra Serie A ed Europa League. Le due squadre si sono affrontate complessivamente 161 volte in Serie A:  66 vittorie per l'Inter, 44 per la Fiorentina, 51 pareggi. I nerazzurri al Franchi non conquistano tre punti dal febbraio 2014 (1-2). L’andata a San Siro è finita 2-1 per l’Inter. Il punteggio uscito più volte (in ben 23 circostanze) è l’1-1. Sei delle sette sfide più recenti tra Fiorentina e Inter sono finite con almeno un gol per parte, un dato che avvantaggia il Gol a 1,69 (No Goal 2.05). Le agenzie di betting danno un lieve vantaggio all’Under 2.5, fissato a 1.80 contro l’1.90 dell’Over. Attenzione però alla Fiorentina, è giovane, spensierata ed esuberante, potrebbe fare bottino pieno. La quota del segno 1 è molto invitante (2,80).