La 14.a giornata di Serie A si conclude con una sfida molto interessante: Atalanta-Napoli.

I bergamaschi sono alla ricerca di punti dopo il brutto scivolone di Empoli, la zona Europa è sempre alla portata della squadra di Gasperini. Per il Napoli non ci sono alternative, è obbligato ad inseguire la vittoria per restare in scia alla Juventus che sta correndo in maniera incredibile. Il Gasp, come lo chiamano a Bergamo, punterà sul 3-4-1-2 con Zapata e Gomez coppia d'attacco. Ancelotti sembra intenzionato a confermare in attacco Mertens, mentre Milik pare destinato a sedersi in panchina. Lo scorso anno il Napoli riuscì ad imporsi con un gol del centravanti belga. Sul campo di Bergamo questo è il bilancio nei 47 precedenti: Nove successi per il Napoli, 18 i pareggi, 20 i successi atalantini, l'ultimo nella stagione 2016/17, 1-0. Noi puntiamo il 2 che è rischioso, infatti ha una quota molto alta (2,20), però il Napoli deve assolutamente riuscire nell'impresa per ridurre l'enorme distanza dalla Juventus (11 punti il distacco).

Dirigerà il match l'arbitro Giacomelli.

PROBABILI FORMAZIONI (ore 20.30)

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Mancini, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Rigoni; Zapata, Gomez. All. Gasperini

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Callejon, Allan, Hamsik, Fabian Ruiz; Insigne, Mertens. All. Ancelotti