Sfida di andata degli ottavi di finale di Champions League tra Atletico Madrid e Juventus, per la prima delle due gare che valgono l'accesso ai quarti.

Le due squadre si affrontano al Wanda Metropolitano, lo stadio di Madrid che ospiterà la finale. I bianconeri sono reduci da due vittorie di fila in campionato e comandano la classifica della Serie A. L'Atletico invece è tornato al successo dopo due sconfitte consecutive, attualmente è secondo nella classifica della Liga. Allegri con molta probabilità lancerà Dybala dal primo minuto a fianco di Ronaldo e Mandzukic. I tre mediani potrebbero essere Matuidi, Pjanic e Bentancur. L'allenatore dell'Atletico Simeone dovrebbe puntare sul modulo 4-4-2 con Griezzman in attacco. A fianco del francese ballottaggio tra l'ex Alvaro Morata e Diego Costa. A centrocampo, sugli esterni, ci dovrebbero essere Koke e Saul Niguez. Sette i precedenti tra Juventus e Atletico Madrid nelle varie competizioni europee: quattro vittorie per i bianconeri, un pareggio e due successi per i Colchoneros. C’è una statistica che preoccupa la Juventus: nelle ultime quattro occasioni in cui è arrivato agli ottavi di Champions l’Atletico ha sempre passato il turno. Noi prevediamo una gara molto tattica e poco spettacolare, anche perché la squadra di Simeone è brava a difendersi e a non far ripartire l'avversario. Consigliamo il segno X che ha una quota molto alta, a 3,00 con la Sisal Matchpoint. Vale la pena provare.

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Juanfran, Gimenez, Godin, Filipe Luis; Saul, Rodrigo, Thomas, Koke; Griezmann, Morata. Allenatore: Simeone

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Ronaldo. Allenatore: Allegri

Arbitro: Zwayer (Germania)