Mercoledì alle 18,30 si gioca il derby Arezzo-Pisa.

Partita delicata per entrambe le formazioni. Gli uomini di Dal Canto sono reduci da una sconfitta rimediata sul campo della capolista Pro Vercelli. A preoccupare i tifosi amaranto è la prestazione della squadra, apparsa al di sotto degli standard di rendimento messi in evidenza in tutto il girone di andata. Alessandro Dal Canto sostiene che in fondo non è che il terzo stop della stagione (il primo è arrivato contro la Juventus U23 e il secondo contro la Pro Piacenza) e quindi non bisogna farne un dramma. A creare cattivi pensieri a Dal Canto ci sono semmai le assenze forzate e le precarie condizioni fisiche di alcuni giocatori: Remedi è squalificato, Salifu e Belloni ancora non hanno i 90 minuti sulle gambe. Anche Basit non è al meglio ma alla fine dovrebbe essere buttato in mischia. Cutolo partirà dalla panchina per poi entrare a gara in corso con la speranza di essere devastante come spesso gli capita. Il Pisa arriva ad Arezzo con il chiaro intento di dare una svolta al suo campionato che, fino ad oggi, è stato abbondantemente al di sotto delle attese. La società nerazzurra si è rinforzata con importanti acquisti che hanno impreziosito un organico che era già di tutto rispetto. C'è da tenere presente che la squadra di Luca D'Angelo non vince da quattro turni, l'ultimo successo è datato 16 dicembre 2018, in trasferta contro la rivelazione Pontedera. L'Arezzo in casa non ha mai perso e dopo una brutta prestazione ha sempre disputato ottime partite. Il campo sarà allentato a causa delle pessime condizioni metereologiche, e per l'ora del match è prevista pioggia. Arezzo leggermente favorita dalle quote: 2,40 il segno 1, mentre paga 3 volte la posta sia il segno X che la vittoria nerazzurra. Da tenere in cosiderazione l'opzione GOL (segnano almeno una rete entrambe le squadre) che viene offerto in lavagna a 1,90.